“Viva la Donna, Viva la vita”: poesia di Norina Daino per la giornata contro la violenza sulle donne

Sta fimmina ca voli cumannari
Atru nun sapi e atru nun voli
Basta essiri fimmina pi essiri declassata
Di chiddru chiamatu omu ndi la so vita!
Omini si nasci, pi rispittari la vita di la propria cumpagna
E no pi usalla comu na cunnanna
Qualcunu pensa ca sia na criata
Atri na pazza e na squilibrata
C’è cu la usa pi li so piaciri
E cu la sfrutta pi quattru dinari
Vidi chi dannu, pi certuni la donna
Essiri donna è un donu di Diu
Ca fu criata di manu eccellenti
E no da chiddru chiamatu omu
Ca cridi di essiri onnipotenti.
Porta rispetto a sta gran criatura
Fimmina, donna ca unn’avi paura
Picchi si cridi ca un servi a nenti
Tu nun si omu pi stari e so pedi
Vita
Rispettu
Onuri e Amuri
Sunnu i valori di rispittari
NO la violenza pi cumannari
Cu nasci fimmina è na Grazia infinita
Viva la Donna, Viva la vita!
NORINA DAINO

  • i sapori