Una Dolce Quiete: poesia di Lilla Omobono dedicata alla mamma

 

 

Mi mancano i tuoi occhi
dolci e sinceri.
Mi mancano le parole sagge
che mi dicevi.
Gli sguardi dove ci si
capiva al volo, ora rimane
solo un dolce pensiero
te lo mando con una carezza e un bacio
Tu, me ne manderai
una valanga dal cielo
Io, anima sola,
li cogliero’ al volo e pensero’ a te
dopo ogni bufera,
perche’ tu mamma, eri
la dolce quiete
di un pomeriggio a primavera.
Lilla O.

  • i sapori
  • gambino ass