Strada provinciale Cattolica – Cianciana, si discute su riapertura

(foto cattolicaeracleaonline.it)

Il prossimo 22 luglio, lunedì, nei locali dell’Ufficio Gare della Provincia Regionale di Agrigento, in via Acrone, sarà celebrata la gara di appalto per i lavori di manutenzione straordinaria ed urgente su alcuni tratti della strada provinciale n. 31 che collega il comune montano di Cianciana a Cattolica Eraclea e alla limitrofa zona costiera.

In questi giorni su disposizione del Commissario Benito Infurnari, i tecnici del Settore Infrastrutture Stradali, hanno effettuato un lungo sopralluogo sulla strada provinciale, chiusa da diversi mesi per motivi di sicurezza. Presenti oltre ai tecnici del Settore alcuni operai forestali, il sindaco di Cianciana Santino Alfano ed il vice sindaco di Cattolica. I tecnici della Provincia hanno ribadito la impossibilità, allo stato attuale, di riaprire alla circolazione veicolare la provinciale in quanto richiede forti interventi di manutenzione.

Questi lavori, il cui costo è stimato in 410 mila euro, sono il primo passo che dovrebbe portare verso la riapertura della SP 31.

La possibilità di riaprire il collegamento tra Cianciana e Cattolica Eraclea dipenderà in primo luogo dall’eliminazione della recente frana abbattutasi su un tratto della provinciale e poi si potrà valutare su una eventuale transitabilità veicolare.

Il completamento dei lavori, però, dipenderà dal finanziamento del progetto esecutivo elaborato dal settore, inviato da tempo alla Regione Sicilia per la relativa copertura di spesa che ammonta ad oltre un milione di euro.(lavalledeitempli.net)

  • i sapori
  • gambino ass