Sospeso da alcuni anni servizio di cardiologia al Poliambulatorio, disagi a Cattolica Eraclea

 

 

Numerosi cittadini lamentano la soppressione, da alcuni anni, del servizio di cardiologia , che garantiva la presenza del medico specialista presso il poliambulatorio del nostro comune. La sospensione di tali prestazioni sta causando parecchi disagi ai pazienti che si vedono costretti a ricorrere alle altre strutture della provincia, con tempi di attesa lunghi, ed è assurdo che a causa dei tagli alla rete sanitaria un cittadino debba percorrere lunghe distanze anche solo per sottoporsi alle necessarie e delicate visite cardiologiche. Un servizio essenziale soprattutto per la popolazione anziana e pazienti con patologie croniche. Situazione molto grave. Nel Poliambulatorio è gia presente l’elettrocardiografo donato, all’epoca, dall’amministrazione guidata dal sindaco Cosimo Piro, sembra che il problema dipenda piuttosto dalla mancata sostituzione del personale.

Ci affidiamo al buon senso di chi gestisce il sistema sanitario in provincia e al nostro sindaco affinchè possa intervenire presso chi di competenza per far ripristinare al più presto possibile un servizo importante per la salute dei cittadini di Cattolica Eraclea.

  • i sapori
  • gambino ass