Siculiana, i consiglieri di “Grande Sud” chiedono convocazione del Consiglio Comunale

Il gruppo consiliare “Grande SUD” di Siculiana, in data odierna, ha richiesto al Presidente del Consiglio Comunale la convocazione del Consiglio per trattare argomenti che interessano la collettività, ad oggi trascurati dall’Amministrazione comunale, nonostante le continue sollecitazioni da parte degli scriventi.

Nello specifico, si è richiesto un pubblico dibattito per la trattazione dei seguenti argomenti:

– Stabilizzazione del personale comunale con rapporto di lavoro a tempo determinato;

– Sospensione degli avvisi di accertamento Tarsu;

– Adozione del regolamento per la concessione di incentivi economici agli utenti per i conferimenti presso il centro comunale di raccolta (CCR).

La convocazione del Consiglio si è resa necessaria ed urgente in considerazione della mancata adozione di provvedimenti, finalizzati alla stabilizzazione del personale dipendente dell’Ente con contratto a tempo determinato, in ottemperanza alla Legge Regionale 29.12.2010 n. 24, e a seguito dei reiterati disagi causati ai cittadini, ai quali sono stati recapitati avvisi riportanti una serie di imprecisioni ed inesattezze, in diversi casi, identici agli avvisi ricevuti nell’anno 2010.

Per quanto concerne il Centro Comunale di raccolta, i sottoscritti Consiglieri evidenziano che la problematica relativa all’erogazione dell’incentivo economico ai cittadini per i conferimenti presso il CCR è stato più volte oggetto di interrogazioni rivolte al Sindaco e, nonostante l’invio di una bozza di regolamento e i solleciti della Società d’ambito per la relativa adozione, a tutt’oggi nessun regolamento è stato proposto per l’approvazione da parte del Consiglio Comunale.

Siculiana 27.01.2012

I Consiglieri Comunali

Angelo Messina

Enzo Zambito

Valerio Lauricella

Antonino Di Giovanna