Scrive Carmela Ragusa sulla ricorrenza del 25 aprile

(dipinto di Renato Guttuso dedicato al 25 aprile)

di Carmela Ragusa

Proprio oggi mi vien da pensare che siamo stati una generazione fortunata per avere avuto genitori e nonni che si sono prodigati e hanno dato la loro vita per lasciarci un paese libero e democratico. Tutti quegli uomini e quelle donne che sono morti nel RESISTERE allo straniero , nostro nemico, oggi rivivono nel nostro pensiero. Purtroppo noi non siamo capaci di seguire questi modelli e tutto cio’ che ci è stato regalato, ce lo stiamo facendo togliere da una manica di ladri che ci hanno svenduto per pochi denari. I veri uomini si staranno rivoltando nella tomba, nel vedere distrutto cio’ che avevano costruito col sudor di sangue. Non lasceremo nulla di buono ai nostri figli, e soprattutto non avranno modelli da seguire.

  • i sapori
  • gambino ass