Sciopero generale proclamato dal Movimento Solo per Cattolica: “Classe politica assente ai bisogni della collettività”

riceviamo e pubblichiamo

Il MOVIMENTO SOLO PER CATTOLICA, sentite gran parte delle attività presenti nel PAESE, visto il continuo aggravarsi della crisi. Visti gli ultimi provvedimenti adottati dal Sindaco, approvati dal Consiglio Comunale,
RITIENE, di dover manifestare il dissenso cittadino, verso IL governo Nazionale , Regionale e per finire anche a quello locale, i quali continuano a tassarci, non tenendo conto che i redditi familiari sono sempre al ribasso, che la mancanza di lavoro e di opportunità è, per come si evince dagli ultimi dati, quasi al 42% a livello nazionale. LE TASSE, AGGRAVATE SEMPRE DA AUMENTI SULLA RACCOLTA dei rifiuti solidi urbani ed in ultimo l’elevato costo dell’acqua con i suoi disservizi a carico dei cittadini, fanno insorgere il paese.
Pertanto, la decisione pressocchè obbligatoria, unanime , vista come un’ancora, come una possibilità di sensibilizzare una classe politica assente ai bisogni della collettività, DI PROCLAMARE UNO SCIOPERO GENERALE PER IL 10 DICEMBRE 2013..
Le motivazioni dettagliate, e le rivendicazioni saranno trasmesse in un prossimo documento,
Ribadiamo soltanto che lo sciopero riguarda tutti, dall’agricoltore all’imprenditore di qualsiasi categoria, dall’operaio al disoccupato, dal pensionato ai titolari di esercizi pubblici e commerciali, IN ULTIMO MA QUELLO CHE è SICURAMENTE IL PIU’ IMPORTANTE PER I GIOVANI studenti e non, per stimolare la politica per la loro occupazione ed il loro futuro.
GIOVEDI PROSSIMO DALLE ORE 18,00 PRESSO IL CENTRO SOCIALE appuntamento con tutte le categorie, compresi giovani, per redigere la piattaforma delle nostre rivendicazioni, da trasmettere al SINDACO ed al PREFETTO.

FIRMATO IL MOVIMENTO SOLO PER CATTOLICA

  • i sapori
  • gambino ass