Ritardo installazione giochi nella villetta Padre Pio, interrogazione del gruppo di minoranza

Nel documento, protocollato in data odierna, il gruppo consiliare di minoranza guidato dal Consigliere comunale Orietta Amato, interroga il sindaco di Cattolica Eraclea Nicolò Termine circa le motivazioni che hanno sino ad oggi impedito la collocazione delle attrezzature per il parco giochi e arredo urbano nella villetta “Padre Pio”.

Il Comune – si legge nel documento – aveva provveduto all’acquisto del materiale in data 20 aprile 2012 ed ha altresì anticipato all’Economo comunale, il 7 maggio 2012, la somma di 1500 euro per l’acquisto di materiale edile ed attrezzi per l’installazione delle suddette attrezzature.

Visto il notevole lasso di tempo – continua l’interrogazione – già trascorso (oltre un mese) dalla consegna della fornitura, i consiglieri comunali di opposizione chiedono di conoscere le motivazioni che hanno sino ad oggi impedito la collocazione delle attrezzature ludiche.

  • i sapori
  • gambino ass