“Resurrezione 2022”: poesia di Baldo Gurreri

RESURREZIONE (2022)

SUONATE CAMPANE SUONATE A DISTESA
LA MORTE E’ VINTA, LA MORTE E’ OFFESA
PEE TUTTI CI SIA UNA NUOVA LUCE
PER TUTTI CI SIA GIOIA E PACE!
NON CI SONO BENI, NON CI SONO TESORI

CHE VALGANO QUANTO LA PACE NEI CUORI
VORREI ABBRACCIARVI UNO PER UNO
MA SIETE IN TANTI E IO SONO LONTANO
PERO’ UNA COSA LA POSSO FARE
IL PENSIERO LO SA IN QUALI CUORI ANDARE:

APRO LE BRACCIA E DISTENDO LE MANI
PER ABRACCIARE TUTTI VICINI E LONTANI
PER DIRVI ANCORA: SALUTE, PACE E AMORE
PERCHE’ NON CI SONO RICCHEZZE NE’ONORI
CHE VALGANO QUANTO QUESTI TESORI!!!