Processo ‘Minoa: assolto Giuseppe Terrasi

I giudici della Corte d’appello di Palermo hanno assolto dall’accusa di associazione mafiosa Giuseppe Terrasi, 40 anni, di Cattolica Eraclea, figlio di Domenico Terrasi ritenuto il boss del paese, arrestato il 27 novembre del 2009 nel corso dell’operazione antimafia “Minoa”.

Il sostituto procuratore generale di Palermo, Luigi Patronaggio, nella requisitoria aveva chiesto la conferma della sentenza di condanna di primo grado, sette anni, emessa dalla seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento. Terrasi sarà in libertà già da domani mattina.