Poesia : “S’imbianca” (di Jerry Scalici)

S’imbianca il paesaggio tutto attorno a me,
pronto ad esser tinto coi colori dei miei sogni e la fantasia.

Bianchi e soffici batuffoli di neve cadono giù dal cielo,
su questa terra, su questo cuore ferito che pace non ha:
dal cielo apparentemente tutto tace.

Brillano come stelle questi occhi miei bagnati da una vaga nostalgia,
d’abbracciare, abbracciando,
d’amare, amando,
lasciandosi cullare da un’armonia surreale di un paesaggio a me poco conosciuto.

Una silenziosissima prece sussurro a labbra semiaperte,
senza far udire quel che l’anima mia anela:
Chi ascolterà sa e se sarà nel Suo volere,
Egli magnanimo al tempo opportuno, disporrà.

Luci soffuse si diffondono fioche,
come ricordi apparsi in quei sogni che poi dimentichi,
quanto quelle sensazioni che pur non essendo più, rivivi con un sorriso quando ci pensi.

S’imbianca il paesaggio tutto attorno a me,
pronto a disgelarsi sotto i raggi di un Sole che riscalderà anche questo povero cuore mio..

  • i sapori
  • gambino ass