POESIA/ Semplici evasioni

Un pensiero per dire che la vita ha tante braccia e ognuna risponde al suo centro. Quante persone, quante parole ogni giorno e quante cose capitano e noi sentiamo di essere uno! Come sia possibile…è un mistero.
L’uomo il più splendido essere che passeggia in questo giardino alla luce di molteplici dimensioni sprituali e terrene, sotto lo sforzo di placide tensioni che comunque ti attraversano.
La pietra dove poggiare il capo e sognare vita sei Tu, il tuo centro, immoto e presente, sempre pronto a sentire…foglia al vento per il passaggio di ogni e-vento.

  • i sapori
  • gambino ass