Poesia: “Amica Mia” (di Lilla Omobono)

Mi spogli dei miei pensieri.
Mi ispiri versi che
nascono dal cuore.
Come un angelo divino,
su di te, so di poter
sempre contare.
Se la mia giornata e’ foschia
cerchi le parole adeguate
scavi nella mia anima,
con i versi, ne fai
poi poesia.
Diventi lirica, e pur
struggente che tu sia,
nelle mie semplici frasi
ti cerchero’ perennemente
dolce balsamo sarai
per la mia mente.
Ti vesti di velato buonumore
nelle calde giornate di sole.
Con l’argentea luna
e il suo bagliore,
le mie notti sono intrise di te
fino alle piccole ore.
Lilla O.

  • i sapori
  • gambino ass