Peter Borsellino confermato presidente del Cattolica Eraclea Social club di Toronto

20120330-163054.jpg

Manno, Forte e Salvaggio sono entrati in consiglio. Agozzino ha vinto l’Avola award

Di MATTIA BELLO
Peter Borsellino è stato rieletto presidente del Cattolica Eraclea Social Club per il decimo anno consecutivo. L’associazione della provincia di Agrigento ha anche riconfermato Nick Triassi e Josie Fabrizio come primo e secondo vicepresidente, Josie Milioto tesoriere e Valerie Frantelizzi segretaria. Le novità riguardano i consiglieri del comitato. Franco e Raimondo Salvaggio, Rose Imbrogno, Connie Sciortino e Francesca Triassi saranno affiancati da tre new entry: Carmelina Manno, Maria Forte e Antonino Salvaggio.
Le elezioni si sono svolte due settimane fa in occasione della festa di San Giuseppe, patrono di Cattolica Eraclea, nella sala Paramount di Woodbridge. Gli oltre 220 presenti hanno potuto gustare cibi della tradizione siciliana, come la pasta con salsiccia e broccoli, e ovviamente il pane tipico che va ad onorare il patrono. «Padre Claudio Moser ha benedetto il pane, gentilmente offerto da Nino D’Aversa bakery, che poi è stato distribuito agli invitati», commenta il presidente Borsellino. Durante la serata Leo Agozzino ha vinto il “Giuseppe Antonio Avola” award, per il contributo fornito nella comunità siciliana. «Il signor Avola, per chi non l’avesse conosciuto, era un gentiluomo che purtroppo morì d’infarto durante la nostra prima festa sociale, 23 anni fa – commenta Borsellino – Ogni anno diamo questo riconoscimento, che stavolta è andato al signor Agozzino, una persona molto generosa». Premiati con una targa anche Caterina e Calogero Manno, che quest’anno festeggiano il 65º anniversario di matrimonio. Tra gli ospiti c’erano anche l’avvocato Domenic Campione e Anthony Avola, presidente della Confederazione dei Siciliani del Nordamerica. Il Cattolica Eraclea Social Club è già al lavoro per le prossime iniziative comunitarie. Il 19 agosto si svolgerà il picnic annuale al Boyd Park di Woodbridge. A settembre si terrà il “ballo della nostalgia”, il 24 novembre ci sarà il Christmas gala e infine il 13 dicembre appuntamento con la festa di Santa Lucia. «Aspettiamo una risposta di pubblico importante nel 23º anno di vita del club», conclude il presidente Peter Borsellino.

Fonte: corriere.com