Perchè il nome di Casa Cicala?


A cosa si riferisce questo nome che tutti noi cattolicesi abbiamo sempre sentito nominare?
Dalle informazioni che ci sono state fornite, abbiamo scoperto che la vecchia casetta nei pressi della torretta della Guardia Forestale, in contrada Sorce, era abitata, tra fine 1800 e inizi del 1900, da un certo dottor Cicala.
Aveva una particolarità: curava le persone che si affidavano a lui, con i suffimigi a base di erbe aromatiche.
Adiacente alla sua abitazione, il dottor Cicala, da quello che ci hanno raccontato, aveva costruito un piccolo locale dove i suoi pazienti, principalmente con problemi respiratori, seduti su delle panche di pietra, inalavano i suffimigi con le erbe che lui stesso coltivava nel proprio terreno in contrada Sorce.