Operazione Minoa, rinviati a giudizio i tre imputati che hanno scelto il processo ordinario

Rinviati a giudizio per associazione mafiosa i tre indagati dell’inchiesta Minoa che hanno scelto di essere giudicati col rito ordinario diversamente dagli altri cinque imputati che avevano scelto l’abbreviato. Si tratta dell’artigiano Giuseppe Terrasi e degli imprenditori Gaspare Tutino e Paolo Miccichè, tutti di Cattolica Eraclea.

Si è celebrata oggi l’udienza preliminare nell’aula bunker dell’Ucciardone davanti al Gup di Palermo, Mario Conte. Ha parlato per primo il Pm Fernando Asaro che ha confermato le accuse chiedendo il rinvio a giudizio dei tre imputati presenti in aula.

Poi ha parlato l’avvocato Santo Lucia a difesa di Tutino e Micciché, è stato poi il turno dell’avvocato Ignazio Martorana di nuovo per difendere Tutino, ha proseguito l’avvocato Enrico Quattrocchi per Micciché ed infine l’avvocato Carmelita Danile a difesa di Giuseppe Terrasi. Tutti gli avvocati difensori hanno chiesto per i loro assistiti una sentenza di non luogo a procedere per insussistenza del reato di cui all’art. 416 bis del codice penale.

Al termine delle difese ha chiesto la parola l’imprenditore Paolo Micciché dichiarandosi totalmente estraneo ai fatti che gli vengono contestati.

Dopo circa 15 minuti di camera di consiglio il Gup ha emesso il provvedimento di rinvio a giudizio dei tre imputati per il 12 gennaio 2011 davanti alla seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento.

Il processo si è dunque diviso in due tronconi. Domenico Terrasi, Andrea Amodeo e Francesco Manno, di Cattolica Eraclea, Damiano Marrella di Montallegro, e Marco Vinti di Ribera, saranno giudicati col rito abbreviato, in caso di condanna beneficeranno dello sconto di un terzo della pena. Per il 25 novembre è stata fissata la requisitoria del Pm, in calendario a dicembre l’udienza per le repliche e poi la sentenza.

Si sono costituiti Parte civile, per danni patrimoniali e non patrimoniali subiti, La Regione Sicilia, la Provincia regionale di Agrigento e il Comune di Cattolica Eraclea.

  • i sapori
  • gambino ass