Noi ci firmiamo e ci mettiamo la faccia. Basta con i commenti anonimi

I commenti sono moderati: a parte quelli che contengono insulti, parole offensive o tentativi di diffamazione, cercheremo di pubblicare i vostri contributi e le vostre idee più rapidamente possibile. Dato che NOI ci mettiamo la faccia e anche nome e cognome, vorremmo che anche voi faceste lo stesso. Quindi non pubblicheremo commenti anonimi o di autori non identificabili. Inoltre anche mandare commenti a nome di un altro, anche questo è facilmente individuabile con le possibili conseguenze del caso (ricordiamo che ogni commento arriva con un indirizzo IP), è altamente sconsigliabile, reato di furto d’identità.

Se vorrete rispettare queste poche regole per facilitarci il lavoro, vi saremo immensamente grati. Noi crediamo molto nella libertà di espressione tant’è che abbiamo istituito la rubrica “Dite la vostra” per dar spazio alle vostre proteste, alle vostre idee di democrazia, alle vostre opinioni e a tanto altro ancora. Con una sola richiesta: nome e cognome a firma del post e niente diffamazioni, ingiurie e offese. Rischieremo noi e voi di esser perseguiti legalmente: il gioco vale la candela? Pensiamo proprio di no. Quindi avanti con i commenti, purchè firmati con nome e cognome. Questa la nostra sola richiesta.

Nella piazza virtuale si può sempre tirare un sasso e rimanere impuniti. Nessuno sa chi è stato. Pure Platone si è occupato del problema e diceva che anche un uomo onesto dotato dell’”invisibilità” diventerebbe un ladro (tanto chi lo scopre).

Ma la libertà d’espressione è altra cosa. E’ prendersi carico di ciò che si dice.