“Motoraduno Cattolica Eraclea”, esperienza da ripetere. Buona la prima


La prima edizione della manifestazione si è svolta oggi, domenica 21 agosto


GUARDA IL VIDEO

Stamane a Cattolica Eraclea, punto di raduno e di partenza per le escursioni, una cinquantina di motociclisti hanno percorso in lungo e largo la nostra cittadina, dando colore e vivacità alla calda giornata estiva, da piazza Roma, via Oreto fino al monte Sorce per ammirare il bel panorama nei pressi della grotta Agnello. Una vera festa di colori.
Nella mattinata, i bikers locali sono stati raggiunti anche da alcuni motociclisti provenienti da Agrigento, Cianciana e Siculiana

La carovana, nella tarda mattinata si è mossa, ordinatamente e sotto la infaticabile guida degli organizzatori, da Cattolica Eraclea per andare alla scoperta dei luoghi magici di Eraclea Minoa, facendo la prima tappa nella zona aecheologica, per la visita al Museo ed al suo parco e successivamente pranzo in un locale della zona.

Il gruppo nel pomeriggio è stato accolto dall’oleificio San Vincenzo che ha offerto, a tutti i partecipanti del primo motoraduno cattolicese, la degustazione del proprio prodotto.

Il motoraduno, ci spiega Franco Gambino, uno degli organizzatori, vuole essere un evento con finalità sportive e soprattutto turistiche, con l’intento di far confluire nella nostra provincia gente, come i motociclisti, capace di leggere nelle Strade, nei Palazzi, negli Angoli suggestivi delle città visitate e nella enogastronomia, la storia e le tradizioni culturali tipiche e farsi a sua volta messaggera presso il Paese di propria provenienza.


FOTO REALIZZATE DA DOMENICO OLIVERI, GIUSEPPE MESSINA E FRANCESCO DI PISA