L’AMORE PIU’ GRANDE: poesia di Bagur

L’AMORE PIU’ GRANDE

L’hanno cantato poeti e scrittori

Dipinto i più celebri pittori,

narrando di Lancilloto e Ginevra

breve amore come la primavera.

E non bastan Romeo e Giulietta,

amore finito per disdetta

come quello di Tristano e Isotta.

L’Amore più, bello,più naturale

È quello della madre per la prole.

Non c’è bisogno di alcun consiglio

Per capire che l’amore più grande

È quello della madre per il figlio.

Se ti sgomenta la grandezza del mare

o l’immensità dell’universo stellato

e tutto quello che osservi nel Creato,

guardati con attenzione, bene attorno

perché l’AMORE della madre

è un amore che non chiede ritorno.

Bagur

  • i sapori
  • gambino ass