“LA VERA SCOMMESSA NON È PORTARE IL TURISTA SULLA COSTA MA PORTARLO A VIVERE I PICCOLI COMUNI COSTIERI NELL’IMMEDIATO ENTROTERRA”

Di Nino Gambino

La vera scommessa per lo sviluppo turistico della costa Sicana e del suo territorio non è costruire sempre più resort sulla costa ma fare divenire veri e propri piccoli resort per l’ospitalità dei turisti i nostri piccoli comuni costieri di Cattolica Eraclea, Montallegro, Siciliana e Realmonte che hanno un grande patrimonio edilizio non utilizzato e in parte in stato di rovina.
Favorendo l’utilizzo del patrimonio edilizio esistente attraverso forme di incentivazione per chi vuole investire nel settore turistico e dell’ospitalità si otterrebbero molteplici benefici in primis il recupero del patrimonio edilizio oggi inutilizzato ed in stato di abbandono e poi si darebbe slancio ad uno sviluppo socio economico prosperoso basato sul turismo che rappresenta l’unica strada da percorrere a mio avviso per questo territorio.
Solo così si potrà sviluppare contemporaneamente il turismo ed arrestare lo spopolamento di questi centri che se opportunamente valorizzati possono davvero divenire piccoli pezzi di Sicilia appetibili anche per investitori turistici che sempre più scelgono la nostra isola come territorio per investimenti nel settore turistico.
Perché il turista oltre il mare vuole vivere la Sicilia, le sue genti e le sue tradizioni uniche al mondo.
Per fare ciò però serve, e non mi stancherò mai di dirlo, che questi piccoli comuni inizino seriamente e non solo sulla carta a fare rete mettendo tutto il loro immenso patrimonio storico-paesaggistico e culturale su un unico piatto formando servizi in rete e costruendo un unico brand turistico per tutta la zona.

Nino Gambino

Vai allo Shopping ricevi subito un Buono Sconto del 10% di Benvenuto!