“La Tarsu sui garage non si paga”

comitato cittadino "Cattolica Vola"

Ecco il testo del documento inviato agli organi competenti, in merito alla tarsu sui garage, dal comitato cittadino “Cattolica Vola”.

Al Sindaco del Comune di Cattolica Eraclea

Al Segretario Comunale del Comune di Cattolica Eraclea

Al Dirigente dell’Ufficio Tributi del Comune di Cattolica Eraclea

Al Responsabile del Procedimento

Visto l’articolo apparso sul Giornale di Sicilia del 14-02-2012 ove è riportato che la Commissione Tributaria Regionale, con quattro sentenze (n.ri 483/34/11, 453/34/11, 450/34/11, 452/34/11, 451/34/11), ha affermato che LA TARSU SUI GARAGE NON SI PAGA, in quanto, il garage di uso privato è luogo adibito al ricovero di uno o più veicoli e quand’anche la persona vi si trattenga per tempi non brevi, non è plausibile ipotizzare che ne derivino rifiuti.
Considerato che le sentenze sopraccitate stabiliscono, inoltre, che il contribuente non ha l’onere della prova di dimostrare che il garage non produce rifiuti, ma il fatto stesso che il Comune classifichi quel determinato immobile come garage, lo esonera da qualsiasi richiesta di fornire la dimostrazione che non si tratta di un locale idoneo a produrre rifiuti.
Vista la Circolare 22 giugno 1994 n.95/e della Direzione generale Fiscalità locale, la quale ha chiarito che “devono considerarsi esclusi dal calcolo della superficie rilevante per l’applicazione della tassa sui rifiuti urbani quei locali il cui uso è del tutto saltuario ed occasionale e nei quali comunque la presenza dell’uomo è limitata temporaneamente a sporadiche occasioni e ad utilizzi marginali”.
Premesso quanto sopra, il “Comitato Cittadino Cattolica Vola”,
CHIEDE
a codesta Amministrazione Comunale ed ai soggetti in indirizzo, ciascuno per quanto di competenza, di voler tenere contro di tali recenti ed autorevoli indirizzi giurisprudenziali e conseguentemente procedere al ritiro delle cartelle errate ed illegittime relative agli anni dal 2004 e seguenti, e contestualmente, provvedere al rimborso di quanto indebitamente percepito, comprensivo di interessi e rivalutazione monetaria, a coloro che hanno già provveduto al pagamento di tali annualità.

Cattolica Eraclea, 15/02/2012

Il comitato cittadino
“CATTOLICA VOLA”

Ecco l’articolo apparso sul Giornale di Sicilia

  • i sapori
  • gambino ass