“La sua rivincita”: poesia di Lilla Omobono

La sua rivincita

In viaggio come gitani
vanno per un miglior futuro
gli emigranti italiani.
Nei loro occhi, tristezza infinita
lasciano con amarezza
l’amata Patria che,povera
e desolata da una guerra nefasta,
non sa dar loro
pane e lavoro,
quello che a loro basta.
Vanno per le vie del mondo.
Si adeguano, anche se
con difficolta’, ad altre culture
e cambiamenti climatici.
Non hanno pretese e
con tutti sempre
allegri e simpatici.
Portano nelle valigie;
arte, ingegno e saper fare
non parlano mai di resa
ma di far fortuna per
un di poter tornare.
Gli emigranti italiani
Non contano mai i sacrifici
affrontano con il solito coraggio
ogni salita.
La loro prole eccelle
si distingue in ogni cosa
e ogni giorno è una nuova sfida.
Al padre italiano, basta questo
ha cosi avuto la sua rivincita,
la sua coppa di campione,
quando con orgoglio e commozione
del figlio
ne fa oggetto di conversazione.
Lilla Omobono