LA GRANDE….RICCHEZZA !

La vecchia toponomastica cittadina, non aiuta i ragazzi e forse nemmeno i giovani studenti a conoscere bene le figure di alcuni grandi personaggi che hanno dato lustro al nostro paese. Nessun comune della provincia agrigentina, può vantarsi, a differenza di Cattolica Eraclea, di aver dato i natali a uomini illustri come Francesco Renda , Raimondo Borsellino ed Enrico La Loggia, di cui, il figlio Giuseppe, fu presidente della regione Sicilia ed anche sindaco del nostro paese dal 1962 al 1965: Il primo, fu grande uomo politico, insigne professore universitario di Storia Moderna e grandissimo storico (autore di una monumentale Storia della Sicilia); Il secondo, anch’egli politico per una breve stagione e sindaco di Cattolica E. negli anni ’50, ma, soprattutto, geniale chirurgo di fama nazionale, ed il terzo, fine politico e principalmente grande autonomista. Perchè non ricordarlo ai nostri giovani? magari organizzando periodicamente incontri e riflessioni sulla loro opera, che sicuramente avrà avuto la sua importanza nel panorama politico e culturale siciliano? E voglio aggiungere all’elenco altri illustrissimi concittadini come il sindaco Giuseppe Spagnolo, artefice, nel dopoguerra, delle lotte contadine per la conquista della terra e grande sindacalista assassinato dalla mafia; Mons Giuseppe D’Angelo, grande arciprete, educatore semplice e buono, e zelante benefattore, ed il Prof. Pietro Amato, conosciutissimo critico letterario, grande amico di Sciascia e di altri famosi scrittori, autore di numerosi saggi e, per alcuni decenni, apprezzatissimo docente di lettere nelle scuole agrigentine:.Lo confesso ! quando dico di essere nato a Cattolica Eraclea m’illumino ……d’orgoglio.