IRPEF. Giovani Democratici: “Anche noi vogliamo dire la nostra”

riceviamo e pubblichiamo

“Come sempre più spesso accade, nel nostro amato paese, si alzano polveroni, più delle volte inutili, ma non questa volta, non oggi!!!
Dopo aver preso atto della “dolorosa” scelta da parte dell’amministrazione comunale (così è statadefinita), di aumentare l’addizionale comunale irpef, volevamo dire la nostra.
Non entreremo nel merito della questione, dicendo se è stato meglio aumentare l’irpef o era meglio aumentare l’imu (anche se con l’aumento dell’irpef si “tutelano” i cittadini).
Era meglio non aumentare un bel niente!!. Certe scelte non vanno prese su due piedi, non si
prendono senza studiare accuratamente il problema e soprattutto senza “sfirniciarisi” per trovare una soluzione, LA SOLUZIONE, che non pesa né sulle tasche dei cittadini, né tantomeno che
provochi il dissesto finanziario del nostro comune. Bastava un po’ di voglia, un po’ di impegno e soprattutto quella dedizione per la politica che per molti ultimamente sembra smarrita, affinchè si potesse trovare la soluzione migliore per tutti.
La cosa che ci ha turbati, e non poco, è stata l’indifferenza totale da parte dell’amministrazione nei nostri confronti, nell’essere stati esclusi dalla riunione tra le “espressioni politiche cittadine”. Nella fattispecie, il segretario del PD Giuffrida ha dichiarato: “La questione è stata affrontata ieri dall’amministrazione comunale con i gruppi consiliari di maggioranza e opposizione ed anche con i rappresentanti del movimento ‘Cattolica Libera”, rispondendo alla richiesta dell’ex Sindaco Augello. Ci chiediamo, perché da tale discussione sono stati messi da parte i Giovani Democratici??
Perché non renderci partecipi?? Forse perché secondo alcuni non abbiamo idee?? Forse perché non siamo in grado, sempre secondo alcuni, di affrontare certi argomenti?? Forse perché siamo troppo “giovani” per queste cose?? Forse perché veniamo tenuti in considerazione solo in campagna elettorale?? Forse perché potevamo avere la tanto cercata SOLUZIONE…!!!!??. Non siamo gente che si fa ammaliare da belle parole, che crede a tutto ciò che gli viene detto o proposto. Ricordatevi che siamo giovani piene di voglia, di idee e carichi per affrontare e cercare di risolvere tutte le problematiche che interessano il nostro paese, il nostro futuro e non solo…”

Giovani Democratici di Cattolica Eraclea