Intitolazione del palazzo comunale al Prof. Francesco Renda

Intitolazione del palazzo comunale al Prof. Francesco Renda

Giorno 8 novembre alle ore 10,00 avrà luogo la manifestazione dell’intitolazione del palazzo comunale al compianto Sen. Prof. Francesco Renda. Parteciperanno all’evento, che avrà luogo a Cattolica Eraclea, personalità del mondo politico e culturale della nostra Sicilia. Per onorare la sua memoria, inoltre, si terrà un convegno e una mostra dei suoi libri, presso i locali della Biblioteca Comunale.

FRANCESCO RENDA è nato a Cattolica Eraclea il 18 febbraio 1922, è stato deputato regionale dal 1951 al 1957 e senatore della Repubblica dal 1968 al 1972. Per più di un trentennio, emerito professore di storia moderna presso la facoltà di scienze politiche dell’università di Palermo, oggi in pensione, continua ad occuparsi dei suoi amati studi storici. Fin da giovane ha partecipato attivamente alle vicende politiche e culturali del nostro paese e della provincia di Agrigento. Da anni ha abbandonato l’attivismo politico per dedicarsi esclusivamente ai suoi studi. Ha pubblicato numerose opere tra cui ricordiamo: L’emigrazione in Sicilia, La Sicilia del 1812, Risorgimento e classi popolari in Sicilia, Il movimento contadino in Sicilia, Storia della Sicilia (monumentale opera in tre volumi, per la quale è stato riconosciuto come il più grande storico siciliano del nostro secolo). Nel 2007 ha pubblicato l’Autobiografia politica, un appassionante libro che ci fa rivivere gli avvenimenti storico-politici della Sicilia e in particolare della provincia di Agrigento. Mi preme sottolineare che il prof. Francesco Renda ha sempre mostrato affetto sincero verso il paese natio e verso i concittadini. Ha donato alla nostra Biblioteca Comunale copia di tutte le sue opere e la prestigiosa raccolta di Riveli che vanno dal 1616 al 1811, da cui è possibile attingere tante notizie che riguardano le famiglie cattolicesi. In una intervista su cosa rappresentasse per lui Cattolica ebbe a dire:Ognuno si forma nei primi dieci quindici anni, ora io in questo periodo sono vissuto a Cattolica, quindi la mia formazione di fondo si è realizzata in questo paese… per me Cattolica è la mia esistenza e in questo mio esserec’è il ricordo bello e quello brutto. Grazie al prof. Francesco Renda per tutto quello che ha dato a Cattolica e ai cattolicesi.

  • i sapori
  • gambino ass