Il primo bimbo nato dell’anno in provincia è figlio di genitori residenti a Cattolica

Alì Touil, un bambino di quattro chili figlio di una coppia tunisina che risiede a Cattolica Eraclea, è uno dei bambini nati la notte del primo dell’anno. E’ venuto alla luce all’ Ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca appena un minuto dopo la mezzanotte con un parto spontaneo. La mamma del piccolo Alì, Lahouel Amez vive da qualche anno nella nostra cittadina assieme al marito Mohamed Larbi Touil, falegname molto conosciuto in paese con il nome di Mario. La donna dopo aver avvertito i primi dolori, nella tarda serata di giovedì scorso, con il marito si era recata all’Ospedale Parlapiano di Ribera dove però non è stato possibile effettuare il ricovero a causa della chiusura del reparto di ginecologia. I signori Touil, a cui facciamo tanti auguri, hanno altri quattro figli: Sabrina Hamdi, Ayemen, Aya e Taebi.