Il gruppo d’opposizione ancora sui precari del comune

riceviamo e pubblichiamo

Apprendiamo che sono state avviate le procedure per la proroga finalizzata dei nostri precari. Le nostre sollecitazioni e le nostre rimostranze si sono rivelate giuste e precise. Non possiamo che essere felici per i lavoratori in questione, il nostro ruolo istituzionale però ci impone una riflessione ulteriore.
Stando ai riferimenti normativi regionali e alle comunicazioni giunte dall’Assessorato regionale competente, questa proroga era possibile già da tempo. Ci chiediamo allora come mai solo ora, a soli 4 giorni dal voto per le elezioni europee, si sia trovato il modo e il tempo.
Ribadiamo la soddisfazione per le famiglie dei precari che avranno un gran respiro di sollievo , ma ci rammarica constatare che la loro sicurezza, la loro stabilità economica e la loro stessa sopravvivenza, siano ancora una volta fatta oggetto di campagna elettorale in un modo che sicuramente non nobilita la politica ma anzi che riduce la stessa a merce di scambio.

Il gruppo consiliare dell’opposizione di Cattolica Eraclea

  • i sapori
  • gambino ass