Il Consiglio Comunale approva Imu al 2 x 1000 e condono Tarsu

Il Consiglio comunale di Cattolica Eraclea, presieduto dal presidente Calogero Augello, ha approvato, nella seduta di domenica 17 giugno, il rendiconto del bilancio esercizio finanziario 2011, la determinazione delle indennità di funzione al presidente e gettoni di presenza ai consiglieri comunali, il regolamento per la definizione agevolata dei tributi locali (tra cui anche condono Ici e Tarsu dal 2004 al 2008), il regolamento di polizia mortuaria comunale, il riconoscimento debiti fuori bilancio,il regolamento e determinazione aliquote per l’applicazione dell’Imu 2012 al 2 x 1000 per la prima casa, al 6,6 X 1000 sulla seconda casa.

Sulla votazione dei debiti fuori bilancio acque agitate nella maggioranza per l’astensione del consigliere e vice sindaco Giuseppe Vizzi richiamato dal consigliere Giuseppe Giuffrida, al “rispetto, a partire dalla prossima seduta, del vincolo di maggioranza”.L’opposizione si è astenuta su alcune votazioni, su altra ha votato come la maggioranza, sui debiti fuori bilancio è uscita fuori dall’aula.

  • i sapori
  • gambino ass