I casi positivi a Cattolica Eraclea salgono a 4

Cari concittadini,
Oggi mi sono stati notificati altri 2 casi positivi al Covid 19, quindi considerando i 2 casi precedentemente comunicati i casi positivi salgono a 4.
La situazione epidemiologica nel nostro comune sta diventando molto seria e complicata.
A seguito di tale situazione ho emanato una nuova ordinanza che prevede quanto di seguito:
Divieto di stazionamento per le persone e per i veicoli dal venerdì 2 a domenica 11 Aprile, dalle ore 16:00 alle ore 22:00 nelle sotto indicate zone:
1.Piazza Umberto e Piazza Roma
2. Largo Pertini
3. Piazzale antistante cimitero comunale
4. Piazzetta padre Pio (parco giochi)
5. Localita Eraclea Minoa (spiagge, coste, aree verdi aperte al pubbliche
6. Aree attrezzate in zone boschive e aree verdi aperte al pubblico.
Ordina altresi la chiusura alle ore 18.00 dei centri di elaborazione dati, internet poit, centri scommesse, associazioni sportive e culturali, circoli recreativi.
Dopo un confronto con le forze dell’ordine non verrà TOLLERATO nessun comportamento in contrasto alla presente ordinanza e alle norme anticovid (es. assembramenti, feste private, mancanza di mascherina).
Ribadisco il mio più sentito e fermo invito a fare la vostra parte da cittadini che amano il proprio paese e che in questi mesi hanno saputo dimostrare con sacrifici più o meno grandi di essere persone responsabili.
Vi chiedo di adottare tutte le misure che in questi mesi abbiamo imparato a conoscere distanziamento interpersonale, igiene delle mani, indossare sempre e ovunque le mascherine ma aggiungo anche che dobbiamo rimanere quanto più possibile a casa, evitiamo di vedere persone se non strettamente necessario, evitiamo spostamenti non urgenti, evitiamo tutto quello che non è essenziale.
Vi ribadisco nessuno giovane o meno giovane si senta immune, questa guerra o la vinciamo insieme o la perderemo tutti come comunità.
Abbiamo una speranza legata ai vaccini, ma in attesa che arrivino le dosi necessarie in primis ai nostri anziani e persone più vulnerabili, le uniche armi sono quelle della responsabilità e del buon senso.
IL SINDACO

  • i sapori
  • gambino ass