Grazii: poesia in dialetto siciliano di Gianni Farruggio

Gianni Farruggio è un poeta siciliano nato a Catania ma residente in Svizzera

Grazii a lu suli ca la terra quaria,
e a la luna ca t’ammustra la via,
a lu ventu ca t’accarizza,
e a lu mari ccu la so brizza.
Grazii a l’amicu ca ti fa cumpagnia,
quannu si sulu e la testa smania.

Grazii a la terra unni ranni mi fici,
arsa, abbruciata ma china di luci,
a la famigghia ca di luntanu mi senti,
a l’amici tutti a tutti i parenti.

A dda rosa ca vicinu ma statu
mai ‘nduluri, sempri gioi m’ha datu.
A li giardini ca su chini di rosi,
e grazii… grazii a me matri…
ca la vita mi desi.

Gianni Farruggio