Giovani cattolicesi tra i tanti volontari accorsi a Messina

alluvione-messina-foto-ottobre-2009Continua senza sosta il lavoro di volontari, operatori della protezione civile, della Croce Rossa e di numerose altre associazioni per prestare aiuti, soccorso e soprattutto conforto, sia materiale che psicologico, ai tanti sfollati, 500 in totale, sistemati presso le varie strutture alberghiere presenti sul territorio di Messina.

ONVGI ONNA
volontari cattolicesi in Abbruzzo

Tra i tanti volontari accorsi ci sono anche alcuni ragazzi della sezione ONVGI di Cattolica Eraclea. I volontari in questione, Patrizia Lucia e Samuele Di Dio, si trovano nelle zone colpite dal disastro ambientali da sabato 10 ottobre e faranno ritorno domenica prossima. Tutti e due si stanno adoperando in tutte le maniere: dall’aiuto nelle mense fino a collaborare con chi è ancora alla ricerca dei dispersi che risultano essere sei dopo il ritrovamento dei corpicini di Francesco e Lorenzo Lonia, i due fratellini di 2 e 6 anni.

I giovani cattolicesi per arrivare nelle zone colpite dalla frana si sono avvalsi di un mezzo, donato di recente dalla Protezione civile all’ONVGI di Cattolica Eraclea, con il quale mettono in atto un servizio di trasporto per le necessità della popolazione messinese.

  • i sapori
  • gambino ass