Giovane cattolicese crea gioielli con fiori raccolti nei campi

Lei è Rossella Terrasi, giovane cattolicese che al momento vive e lavora in Lombardia. Nel tempo libero si dedica alla creazione di vere e proprie opere d’arte. Ce ne parla in questo post.

“Creo gioielli con fiori raccolti nei campi, trovati qua e là, regalati o coltivati fatti essiccare e poi li inglobo nella resina. Molti mi chiedono anche di creare dei ciondoli con dei fiori a cui sono legati, come i fiori del bouquet del matrimonio o la rosa del primo appuntamento. Ogni gioiello è ideato e creato da me per cui è un pezzo unico! La cosa che adoro di più è comunicare tramite i fiori. Faccio ricerche, leggo libri sul linguaggio dei fiori e allego ad ogni gioiello un significato preciso, legato, appunto al fiore usato.


Ho scelto il nome “Fiori di Zagara”, il fiore degli agrumi, delle arance e dei limoni, perché è l’inconfondibile simbolo della Sicilia. Essendo lontana dalla mia terra ormai da quasi 10 anni, desideravo un nome che mi ricordasse le meravigliose campagne siciliane, il profumo inebriante, soavemente dolce, sensuale, fresco degli alberi di agrumi che caratterizzano il territorio e accarezzano il cuore. Un profumo d’arrisbigliare un morto” per citare Andrea Camilleri.

Per visionare tutte le opere di Rossella potete farlo andando

sulla sua pagina Facebook da qui

su Instagram da qui

Vai allo Shopping ricevi subito un Buono Sconto del 10% di Benvenuto!