Giovane calciatore cattolicese all’attenzione dei procuratori FIGC

Il calciomercato di gennaio è alle porte, apre il 2 gennaio. In esclusiva per A Ruota Libera Communication l’intervista al procuratore Cataldo Bevacqua.

Dott. Bevacqua, giorno 2 gennaio riapre la sessione di calciomercato di riparazione, non pensa che questo alla fine finisca per falsificare un po’ il campionato?cataldo-bevacqua-777x437

No assolutamente è detto proprio di riparazione perché permette trasferimenti tra club professionistici e da la possibilità a calciatori che non trovano spazio nella propria squadra di potersi trasferire, magari in una serie minore o viceversa un giovane emergente in serie B passare in club di A. Comunque i trasferimenti più importanti avvengono nella sessione estiva.

Che mercato sarà quello che sta per aprirsi?

Sarà un mercato di scambi tra calciatori e di prestito onerosi o con diritto o obbligo di riscatto.
Molti contatti già stanno avvenendo dietro le quinte, si concretizzeranno all’inizio, poi ci sarà una pausa e l’ultima settimana i colpi finali.

Quale sarà la società che investirà di più?

Secondo me Milan e Inter in vetta e Verona Sampdoria in coda.

Fra le cosiddette grandi quella più in difficoltà è il Milan, cosa sta succedendo al Club di Berlusconi?

Succede che finito un ciclo non si riesce ad aprirne uno con continuità, attualmente ha una media di due punti a partita, se farà delle operazioni mirate potrà puntare almeno alle prime 5 posizioni

Lei è un esperto delle serie cadette, c’è un talento che vuole segnalarci?

Seguo molto la lega pro, segnalo un classe 93 del Melfi , Federico Annoni con già 4 campionati di lega pro alle spalle e un giovane portiere del sud tirol Samuele LoRusso, 2000, che milita negli allievi nazionali.

Fra le giovane promesse, sta seguendo un giovane portiere cattolicese, cosa ci dice di questo giovane?

Si Pietro Amato portiere 98 dell akagras… ottimo fisico alto 1,90, molto motivato, ha gia vinto lo scorso anno un campionato di promozione e diverse volte si è allenato con la prima squadra dell Akagras.

  • i sapori
  • gambino ass