Giancarlo Scalia, enfant prodige della musica classica

Il figlio di un emigrato cattolicese in Canada è un enfant prodige della musica classica. È Giancarlo Scalia, 21 anni, musicista e compositore. Nel 2006, dopo numerosi successi, ha scritto ed eseguito la colonna sonora del film Ripples in Times. Giancarlo è nato il 24 aprile del 1990 a Montrèal, già alla tenera età di 10 anni cominciò a studiare musica e pianoforte con passione e impegno. E’ figlio di Calogero Scalia, classe 1959, cattolicese emigrato a Montrèal nel 1977. “Giancarlo all’eta’ di 12 anni cominciò a comporre i propri testi musicali – racconta il padre – fino ad invogliarmi e dar luce al suo primo Cd: Sogno D’Amore (Liebestraum), tutte proprie composizioni, che ha visto la luce nel marzo del 2005, edito dalle Produzioni Davisca, disponibile online su www.Indiepool.com. All’età di 16 anni Giancarlo Scalia si é diplomato al conservatorio di Mc Gill come pianista con la menzione di onore. La pubblicazione del suo primo Cd lo ha condotto alla notorietà dei media. Varie le sue esibizioni in pubblico e in Tv, dove presenta con successo il suo repertorio composto dai sacri del classico come Chopin (“il suo idolo”), Beethoven, Bach, fino ai moderni Shchredin e Kabalevsky, ed ovviamente le sue proprie composizioni. I suoi brani sono spesso sulle onde di Radio-classic Montrèal. Il suo stile di composizione è una sorta di miscela tra melodie classico-romantiche e contemporanee. Tra gli ispiratori della sua scrittura musicale Ennio Morricone, Rudess di Giordania, Alain Lefevre e, chiaramente, Chopin. Alcune canzoni composte da Giancarlo Scalia si possono scaricare dal suo sito personale www.giancarloscalia.com, dove troverete anche notizie più approfondite sui successi del figlio del nostro concittadino emigrato in Canada, al quale volgiamo i più fervidi auguri.

  • i sapori
  • gambino ass