Gestione Campo Sportivo nel caos

Una storia che va avanti da due anni e che non ha mai avuto un epilogo definitivo. Da una parte c’è l’Associazione Atletica Futuro, che in passato ha partecipato, nella stagione 2007-2008, al campionato di Terza Categoria, che rivendica la gestione del campo di calcetto, dall’altra, l’Asd Cattolica Eraclea, nata nel 2010, che in due stagioni ha portato la propria squadra dalla terza alla prima categoria e, che, quindi necessità di fondi per gestire l’attività della stessa.

Alla fine i vertici comunali, “visto che le due associazioni – si legge nel documento – non collaborano fra loro ai fini dell’utilizzo dell’impianto sportivo, per cui non è più possibile mantenere l’affidamento della struttura sportiva” – hanno dovuto mettere la situazione in standby revocando la concessione del campo comunale alla Polisportiva cattolicese neo promossa in prima categoria, dando mandato (leggiamo dalla Determinazione del sindaco datata 27/06/2012) all’ufficio competente di provvedere alla gestione e custodia dell’impianto sportivo comunale con personale e mezzi del comune.

Nel frattempo, la vicenda rischia di far saltare l’iscrizione dell’ASD Cattolica Eraclea al prossimo campionato di Prima Categoria. Le iscrizioni si apriranno il 2 luglio ed hanno come prerogativa (oltre al versamento della quota associativa e di partecipazione) la disponibilità di un campo per la disputa delle gare interne.

Clicca qui per visionare il documento integrale emesso dal comune