Finisce l’avventura dell’ ASD Cattolica Eraclea?

Finisce l'avventura dell' ASD Cattolica Eraclea?

riceviamo e pubblichiamo

di Salvatore Spataro

Il 22 agosto si avvicina, la nostra società di calcio si appresta a scomparire. In pochi, i soliti noti, coloro che hanno manifestato con il loro impegno, il loro amore verso questo sport, verso i giovani, consentendo loro di avere un punto di riferimento nella loro vita quotidiana, crescendo e confrontandosi tra i giovani, intendono affrontare il problema e trovare una soluzione. Ebbene il nostro stadio, la nostra società di calcio, soggetti importanti della nostra vita quotidiana, del nostro paese, rischiano di scomparire. Il rammarico e consentitemi di dire anche la colpevolezza di alcuni che o non capiscono o non vogliono capire l’importanza del calcio e del gioco calcio, ELEMENTO ESSENZIALE di educazione sociale e di coinvolgimento popolare. Non si possono inseguire soltanto obiettivi di interessi molto meno generali sol perchè nel settore non sono individuati interessi fine a se stesso.
A chi rivolgersi se una cosa non va?
Non possiamo rimanere a guardare impotenti ed in particolare non può rimanere ferma L’AMMINISTRAZIONE ed IL CONSIGLIO COMUNALE,
Dunque il tempo non è mai troppo ma non è mai troppo tardi adoperatevi per non far scomparire questa società e quel campo di calcio che tanto ha contribuito nel bene e all’immagine del nostro paese.

  • i sapori
  • gambino ass