ERACLEA MINOA. Al termine la prima settimana del Campus Oasi MAREVIVO Delegazione Sicilia

DALLA PAGINA FACEBOOK DELL’ASSOCIAZIONE MAREVIVIO SICILIA

Tra ricerca di tracce di tartaruga, escursioni in barca, educazione ambientale e lezioni di biologia marina.

Eraclea Minoa, (Ag) – Partiti dalla Lombardia per scoprire il Mediterraneo. Grazie a Marevivo Sicilia un folto gruppo di ragazzi tra gli 8 e i 16 anni è sbarcato in Sicilia per vivere quello che Jules Verne intendeva nel suo “settemila leghe sotto i mari”. Conoscere un ambiente che da sempre affascina e attira i più piccoli…il mare!
Il campus oasi è inserito in una cornice paradisiaca come quella di Eraclea Minoa, piccola frazione balneare di Cattolica Eraclea in provincia di Agrigento compresa tra le due riserve naturali di Torre Salsa e Foce del Fiume Platani. Per tutta una settimana i ragazzi seguiranno le orme della tartaruga Caretta caretta, secondo il progetto realizzato da Marevivo…sulle tracce della Caretta caretta, scandito anche dai ritmi del mare che li porterà in attività avventurose come snorkeling tra gli anfratti di Capo Bianco, battesimi del mare (immersioni con le bombole a 5 metri), escursione in canoa sul fiume platani, lezioni interattive di biologia marina realizzate sott’acqua grazie ad attrezzature innovative ed avanzate che permettono di raccontare il mare “in diretta”. Fabio Galluzzo, Presidente della delegazione Marevivo Sicilia è orgoglioso di quanto realizzato. – Riuscire a trasmettere il nostro amore per il mare a ragazzi che provengono da più di 1500 km di distanza e che non erano mai stati in Sicilia è un sogno che si realizza. Il nostro obiettivo è quello di educare al mare, trasmettendo i valori del rispetto della natura e di ciò che li circonda. L’oasi Marevivo è il posto ideale per vivere una vacanza a tu per tu con il mare vivendolo nella sua interezza-.
Il Campus Oasi ha anche creato attorno a se un circuito turistico interessante per la località balneare, portando a seguito i genitori dei ragazzi che hanno scelto Eraclea per trascorrere le loro vacanze. L’amministrazione comunale di Cattolica Eraclea è entusiasta del progetto, il Vice Sindaco Gaetano Broccia in veste formale ha visitato il centro oasi sulla spiaggia e si è complimentato con il gruppo per il lavoro svolto. L’evento sta avendo grande voce su tutti i portali e le riviste che parlano di mare…il giornale dei marinai pubblica: Il campus Marino più bello d’Italia, Italian Fishing Tv di Sky sta seguendo i ragazzi passo passo in tutte le attività monitorando le attività giornalmente.
Il gruppo è stato seguito dal biologo marino Marcello Guadagnino e da Antonio Presti che li hanno accompagnati h24 nel progetto e nelle singole attività.
Martedi 8 luglio cambierà il gruppo, arriveranno nuovi ragazzi e nuove avventure