Di Benedetto:”Propongo all’amministrazione comunale di istituire una Consulta Giovanile”

Il candidato sindaco, alle ultime amministrative, della lista Primavera Giuseppe Di Benedetto, recentemente passato nelle file dell’UDC, propone all’amministrazione comunale d’istituire una consulta giovanile.

“Esattamente un mese fa, il 7 maggio 2012, – scrive Di Benedetto – la lista “Ricostruiamo il paese” vinceva le elezioni amministrative di Cattolica Eraclea. Come cittadino, fiducioso e senza pregiudizi, aspetto l’inizio di questa ricostruzione sperando di poter vedere presto qualche segnale chiaro di un reale cambiamento, cosa di cui Cattolica avrebbe veramente bisogno.
Convinto che ogni cambiamento – continua nel suo comunicato – passa inevitabilmente attraverso il coinvolgimento dei giovani, consapevole della necessità del loro contributo attivo per un serio rinnovamento sociale, propongo perciò al Sindaco Termine, all’attuale Amministrazione e al Consiglio comunale di istituire la Consulta Giovanile: un organo consultivo del Consiglio comunale, composto da ragazze e ragazzi cattolicesi, che possa riunirsi periodicamente per dibattere sui temi legati al mondo giovanile, per discutere dei problemi, delle necessità e delle speranze dei giovani, per elaborare pareri e proposte, per realizzare iniziative e attività.
La Consulta potrà concretamente avvicinare i giovani alla politica, coinvolgendoli nei processi decisionali e rendendoli partecipi delle scelte pubbliche che li riguardano. Potrà inoltre rappresentare – conclude Di Benedetto – un importante contributo allo sviluppo di una cittadinanza attiva, una cittadinanza che sappia confrontarsi con le regole e le procedure della democrazia, evitando il dilagare del qualunquismo e la perdita di fiducia nelle istituzioni che purtroppo caratterizzano fortemente la nostra società.”

  • i sapori