Cosa si nasconde sotto l’asfalto cittadino a Cattolica Eraclea?

P1010523Si tratta di una vera e propria voragine, profonda più di 7 metri e larga più di 1, quella che ieri si è aperta nel cortile Rotolo, in via Dinolfo nel quartiere Sant’Antonio Abate. E’ l’ennesimo caso che si registra a Cattolica Eraclea. Parafrasando il titolo di un famoso film di qualche anno fa pare che sotto l’asfalto, in questo caso, non ci sia davvero niente.

Il cedimento improvviso del manto stradale in passato ha coinvolto persino un mezzo del Comune, ma anche comuni cittadini, clamorosa fu quella che si è aperta alcuni anni fa in via 4 Novembre, nel quartiere Oreto che ultimamente sta dando nuovamente qualche segnale di cedimento. I residenti della via hanno già provveduto a fare la segnalazione all’Ufficio Tecnico Comunale e a giorni dovrebbe avvenire il sopralluogo dei tecnici.
Ma sono molti gli episodi simili, parecchie sono le segnalazioni che giungono a CattolicaEracleaOnline per questo motivo stiamo meditando di attivare un’apposita area del portale da dedicare alle “voragini cittadine”.

Pare che all’origine di tali cedimenti vi sia la rottura di condotte idriche e/o della rete fognaria e l’acqua che si disperde col tempo si è scavata una condotta naturale.

FOTO GALLERY DI LIBORIO BUTERA