Consiglio Comunale, espulso Sanfilippo dalla maggioranza

Ecco il comunicato

Il capogruppo della maggioranza consiliare, Nino Aquilino (del Pd), comunica l’espulsione del consigliere comunale Andrea Sanfilippo (eletto come indipendente) dal gruppo ‘Ricostruiamo il paese’ alla luce del primo voto d’aula che ha evidentemente mostrato come da parte del suddetto vi sia stato il mancato rispetto degli accordi stipulati in seno alla maggioranza alla presenza del sindaco Termine che avrebbero dovuto portare all’elezione del prof. Lillo Augello (Grande sud) alla prima votazione.
Un atteggiamento che mostra come da parte del consigliere vi sia l’assoluta mancanza di lealtà e collaborazione verso gli accordi stipulati dal sindaco e dalla maggioranza con i propri alleati; con l’aggravante di aver puntato alla sua elezione come presidente del consiglio grazie all’accordo stipulato con la minoranza consiliare.
L’auspicio è che fatti di questo tipo non abbiano più a ripetersi e che il sindaco Termine possa lavorare con passione e serenità in sintonia con la propria maggioranza consiliare e il consiglio comunale tutto.

  • i sapori
  • gambino ass