CINEMA/ Nastro d’Argento per “Il Gioco”, il film con tre ragazzini cattolicesi protagonisti


i tre piccoli attori cattolicesi

Il Gioco di Adriano Giannini è il vincitore del Nastro d’Argento per il miglior cortometraggio del 2009. Lo ha deciso la giuria dei giornalisti cinematografici che ha anche assegnato il Nastro per il miglior corto di animazione a Sputnik 5, di Susanna Nicchiarelli. Il terzo Nastro 2009 è stato assegnato a Gian Marco Tognazzi come miglior attore protagonista di quest’edizione dei premi (per Fuori uso di Francesco Prisco).

Giannini e i ragazzini al festival di Venezia

Nel film  fanno parte  tre piccoli attori cattolicesi , Emanuele Viktorio Vaccaro, Gianluca Taibi e Giuseppe Emanuele i quali furono scelti durante le selezioni che il regista aveva tenuto presso l’istituto comprensivo Ezio Contino di Cattolica Eraclea. Le riprese furono svolte sulla spiaggia di Torre Salsa Siculiana nei pressi della riserva del WWF dal 13 al 23 maggio 2009. Il corto, tratto dal racconto dello scrittore e sceneggiatore siciliano Andrea Camilleri, ‘Il gioco della mosca’, ha una durata di venti minuti e vede come protagonisti solo bambini dai 4 ai 12 anni.
Il film ha partecipato anche alla 66esima Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Corto Cortissimo.

I premi saranno assegnati il 2 Febbraio a Roma.


  • i sapori
  • gambino ass