Chiusura Polo di Agrigento. Consigliere Alfano: Rabbia e Delusione!

In data odierna ha avuto luogo la seduta del Consiglio di Amministrazione, tra i punti all’ordine del giorno quello che necessita di maggiore attenzione riguarda l’offerta formativa, in particolare i Corsi di Studio da attivare per l’anno accademico 2016/17.
Attestate le criticità che già da tempo presenta il Consorzio Universitario del Polo di Agrigento, causate da una situazione di precarietà e instabilità, congiuntamente all’assenza di un sostegno economico da parte della Regione Sicilia, nonché all’uscita della Provincia dallo stesso.
A maggioranza è stata deliberata, in seduta CdA, la soppressione dei Corsi di Studio in Giurisprudenza, in Architettura e il trasferimento del Corso di Studio di Beni Culturali dalla sede di Agrigento a quella di Palermo.
Il Foro di giurisprudenza esprime, tramite il suo consigliere Saverio Alfano, da tempo sensibile, con costante impegno a difesa delle esigenze degli studenti agrigentini, un forte sentimento di delusione e rabbia per la chiusura del Polo Universitario di Agrigento.
< > – Continua Alfano – < >