Cattolica, vertice di maggioranza: “Auspichiamo che si possa fare chiarezza su tutto”

SINDACO-PIROIeri sera vertice di maggioranza della coalizione “Vince Cattolica” dopo la bufera abbattutasi sul Comune con l’operazione antimafia “Minoa” e le dimissioni dei cinque consiglieri di opposizione come prima ripercussione politica.
Tutti i consiglieri di maggioranza, la Giunta municipale e il sindaco nel vertice convocato hanno approvato all’unanimità un documento che vi mostriamo di seguito.

“In merito alle vicende di questi giorni non capiamo da quale fonte i cinque consiglieri dimissionari del Pd della lista Uniamo Cattolica abbiano tratto la certezza che le elezioni del 2007 del sindaco e del Consiglio comunale siano stati condizionati da pressioni mafiose.

Per quanto ci riguarda non c’è stato né poteva esserci alcun condizionamento nella competizione elettorale poiché la nostra condizione di uomini liberi e ligi alla legge esclude la richiesta di voti a qualsiasi personaggio possa limitare o influenzare l’attività amministrativa. Nell’azione amministrativa non c’è stata né poteva esserci ombra di promesse, di richieste, né tantomeno di condizionamenti, e/o di concessioni a personaggi interessata dall’ordinanza dei provvedimenti restrittivi.

Com’è notorio, e ne siamo orgogliosi, questa Amministrazione Comunale ha sempre operato con la massima trasparenza con azioni e fatti inconfutabili ed incontestabili applicando i principi della legalità nell’esclusivo interesse del Paese che amiamo profondamente e che abbiamo sempre servito con abnegazione e disinteresse.

Nel confermare piena soddisfazione per l’operazione portata a termine dalle Forze dell’Ordine, della cui serenità nello svolgimento delle indagini si è certi, a prescindere da qualsiasi azione pretestuosa e strumentale dei consiglieri del Pd, auspichiamo che si possa fare chiarezza su tutto e tutti nel più breve tempo possibile e nelle more continueremo a lavorare con lo stesso impegno per la comunità cattolicese serenamente, a testa alta, con l’onestà, l’esperienza e la caparbietà che ci hanno sempre contraddistinto”.

  • i sapori
  • gambino ass