Ancora topi. I Carabinieri fanno evacuare la scuola materna di Canale Botteghelle

la scuola materna di Canale Botteghelle

Su richiesta dei carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, stamani, è stata fatta evacuare la scuola dell’infanzia di canale Botteghelle, dove è stata riscontrata la presenza di escrementi di topo.
La protesta è partita da alcuni genitori che hanno notato la proliferazione di escrementi negli armadietti e nei vari spazi comuni , segnalando il problema alle autorità sanitarie competenti.
Il sindaco Cosimo Piro, allertato del problema, ha chiesto un sopralluogo all’ufficiale sanitario dell’Asp di Ribera che insieme al comandante dei vigili urbani Campisi e del maresciallo dei Carabinieri, Riggi ha potuto constatare ancora evidenti problemi di carattere igienico-sanitario.

Nonostante gli interventi effettuati, qualche giorno fà, dalla ditta di derattizzazione, nei locali della scuola è stata riscontrata ancora la presenza delle feci di topo.
La chiusura servirà a effettuare gli interventi di valutazione delle zone di annidamento dei ratti, un’ulteriore derattizzazione, predisposta per oggi dal sindaco, e monitoraggio della infestazione e se necessario procedere alla rimozione di ratti morti, pulizia e disinfezione della scuola.
Una situazione molto delicata visto che i principali “interessati” di questa storia sono i bambini a cui si deve garantire la massima igiene.

Varie lamentele ci sono pervenute in questi giorni che segnalano la presenza dei fastidiosi animaletti un po da tutte le parti della nostra cittadina.

  • i sapori
  • gambino ass