CALCIO – Riecco il Cattolica: supera con un secco 3-1 lo Sciacca Sporting club

Sprecare delle righe per la cronaca di una partita facilissima da descrivere? No.
Basta dire che abbiamo vinto noi 3-1, che hanno segnato Gabriele Catania, Rosario Miceli e Giuseppe Stagno. Basta dire che si è giocato a senso unico per tutti i 97 minuti di gioco…una sola squadra in campo: l’ASD Cattolica Eraclea.
E allora queste righe le vogliamo usare per esaltare ad uno ad uno i nostri ragazzi a cominciare da Ignazio inoperoso, ma presentissimo e sempre pronto a tenere sveglia una difesa che ieri è stata eccezionale, con Pietro e Giovanni che hanno nascosto il pallone agli avanti neroverdi per tutto il match dando l’impressione che tutto fosse troppo facile, quando invece si sa che in queste partite di facile non c’è nulla. Nino e Giacomo sono stati tanto pronti e aggressivi da costringere le ali avversarie nella loro metacampo. A centrocampo Antonio, Gery e Peppe (che segna ancora) orchestrano e giocano al gatto col topo con i loro centrocampisti, e quando è il momento danno le accelerazioni decisive da cui partono gli innumerevoli attacchi portati a segno alla porta di Puglisi. Degni di nota anche il mestiere e i numeri del buon primo tempo di Fofò. In attacco abbiamo rivisto il nostro Terremoto ritrovare il goal…un goal dove c’è tutto del vero bomber: opportunismo, senso della posizione, freddezza e intelligenza. Abbiamo visto anche il goal da cineteca di Rosario che se solo qualcuno lo avesse filmato saremmo disposti a metterlo sul sito a ripetizione per tutta la settimana. Non ci dimentichiamo della partita di cuore, corsa e tecnica del nostro gioiellino Gero e degli spunti di Liborio imprendibile come sempre.

  • i sapori
  • gambino ass