Calcio Campionato juniores: il Ribera batte il Cianciana

L'allenatore del Ribera juniores Eduardo Avanzato

RIBERA e.m.). Ancora sugli scudi il calcio riberese. Nel campionato juniores, la squadra giovanile, allenata da Eduardo Avanzato, oggi ha battuto allo stadio “Nino Novara”, nell’ennesimo derby tutto agrigentino (arbitro l’agrigentino Principato), i cugini del Cianciana preparati dal trainer Giuseppe Montalbano. Il risultato della partita è stato secco: 5-0 per gli juniores riberesi con una tripletta di Grimaldi e una doppietta di Ruggeri. E’ stata una partita senza storia nel senso che il portiere riberese Carunana è stato poco e niente impegnato dagli attaccanti ospiti che sono riusciti a limitare i danni nella prima frazione di gioco, ma che hanno ceduto, di schianto, invece, nella ripresa.
Il Ribera, su un terreno molto morbido per la forte pioggia del mattino, è andato in vantaggio nel primo tempo, al 25’, con Grimaldi che ha sfruttato un passaggio con pallone filtrante di Carubia, e che ha battuto il ciancianese Salvo. Ha ceduto nettamente il Cianciana ad inizio di ripresa perché in otto minuti ha preso due goal. Il primo al 48’ ad opera di Ruggeri che ha lasciato partire un tiro rasoterra e il secondo al 55’ con Grimaldi su rigore, dopo un atterramento dello stesso ad opera della difesa ospite.
Dieci minuti dopo, è stato ancora Grimaldi il macht-winner della giornata con una tripletta e infine all’80’ Ruggeri ha suggellato la vittoria con la quinta segnatura. Niente da fare per gli ospiti che non sono stati mai pericolosi. Il Ribera di Avanzato a questo punto guida la classifica del campionato juniores con 12 punti e con una partita in meno da giocare contro il Kamarat. I calciatori juniores del Ribera hanno già battuto in questo primo scorcio del torneo il Raffadali per 7-1, lo Joppolo per 3-1, l’Akragas per 7-0 e infine il Cianciana per 5-0.
RIBERA: Caruana, Calvaruso, D., Guttaiano, Tramuta, Pinelli, Di Mora, Letizia, Ruggeri, Carubia, Grimaldi, Saitta. All. Avanzato.

CIANCIANA: Salvo, Tallo, Conti, Gambino, Basile, Bavuso, Carubia, Piazza, Vaiana, Greco, Ferlisi. All. Montalbano.

Arbitro: Principato di Agrigento.

Reti: 25’, 55’ (rigore), 64’ Grimaldi, 48’ e 80’ Ruggeri.

ENZO MINIO

  • i sapori