30° anniversario della strage di Capaci: il 23 maggio la commemorazione del Comune

Il 23 maggio di 30 anni fa morivano i magistrati Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo con gli uomini della scorta.
Uomini dello stato che per lo stato sono andati incontro alla morte, per dare un futuro migliore agli uomini e alle donne della nostra amata Sicilia e dell’Italia intera.

L’amministrazione comunale, al fine di tenere vivo il ricordo del loro sacrificio e per ribadire la propria attenzione nella lotta alla criminalità organizzata, ha organizzato un momento di raccoglimento e commemorazione presso la villetta comunale intitolata alle vittima della mafia.

Alla presenza delle autorità civili e militari e con la partecipazione dei ragazzi della scuola secondaria dell’istituto Ezio Contino, a partire dalle 10.30, verrà depositata una corona di fiori in memoria di questi eroi da cui traiamo esempio per il presente e il futuro e ne conserviamo il prezioso insegnamento.
La cittadinanza tutta, con forza, é invitata a partecipare.

Il Sindaco.
Santo Borsellino