“BASTA VOLERLO E … UNA DELIBERA DEI TRE CONSIGLI COMUNALI”

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Don Antonio Nuara parroco in servizio a Ribera (per diversi anni è stato anche a Montallegro) in merito alla situazione amministrativa in cui versano alcuni comuni dell’agrigentino, tra cui Cattolica Eraclea.

Il Comune di Montallegro si trova in una situazione di estrema difficolta’: non ha più in servizio funzionari di livello più elevato ai quali potere affidare le funzioni di dirigente. Succede cosi’ che, non avendo il dirigente alle finanze e al personale, non riesca a presentare il bilancio al consiglio comunale per l’approvazione, a pagare regolarmente lo stipendio ai propri dipendenti ed a mandare in tempo le bollette per il pagamento della tassa dei rifiuti (quelle relative alla tassa del 2020 non sono ancora arrivate). Succede anche che, non avendo in pianta stabile il dirigente tecnico, non riesca a rilasciare nei dovuti tempi i permessi di costruire (i tecnici privati e gli operatori nel settore dell’edilizia si lamentano in tal senso). A quanto pare, il Comune e’ impossibilitato a fare i concorsi per assumere funzionari amministrativi e tecnici, perche’ la legge pone delle forte limitazioni alle assunzioni di personale. Inoltre, forse non dispone dei soldi necessari. Anche gli altri comuni si trovano nella stessa situazione. Il Comune di Montallegro e quelli di Siculiana e Cattolica Eraclea, che fanno parte dell’Unione di Comuni Bovo Marina, Eraclea Minoa e Torre Salsa, potrebbero decidere di avere dei dirigenti in comune (in particolare nel settore tecnico e in quello finanziario) ed anche un segretario comunale in comune. In tal senso potrebbero utilizzare i funzionari in servizio nei tre comuni, nonche’ le possibilita’ di assunzioni di personale che, in base alla legge, ancora residuano. Questa rappresenterebbe una soluzione stabile del problema, che eviterebbe di dover ricorrere ad incarichi esterni precari e discontinui. Quanto sopra si puo’ fare e in tempi brevi: basta volerlo e … una delibera dei tre consigli comunali.

Don Antonio Nuara
  • i sapori
  • gambino ass